martedì 12 marzo 2013

Il bello di fare spazio al bello. Il Kovalski.

kovalski: un'autobiografia (quasi) autorizzata: (cartoline a kovalski) 'T WAS THE TIME OF MILK&LEM...: erano giorni così, quei giorni d'inizio millennio. non li ricordo nemmeno bene, quei giorni, sai, kovalski? non li ricordo bene, no, ch...

A margine. Spaccona a chi ? :P

9 commenti:

  1. tu sì che hai un gran gusto in fatto di letture. te l'hanno mai detto?
    :-)

    RispondiElimina
  2. Ti regalo una cosa che mi è sempre piaciuta tanto:
    " - io scrivo.
    - ma che combinazione. Io leggo"

    Ciao Kov. :*

    (oh. set game e partita a me. Che facciamo ? Altra partita ?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...un torneo?

      (e il K segna il punto vittoria!)

      Elimina
  3. Abbello emmica finisce così eh.
    (ultimamente il dialetto romanesco esercita un certo fascino su di me - chesevede? -)
    Ciao Pinguino, vado a prendere la racchetta e torno :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non voglio sapere dove te la danno, 'sta racchetta!
      (nun se vede no che nun se vede...)

      Elimina
  4. anvedi il k. S'è preso pure la dedica.
    Ormai sei quasi più figo di me.
    Quasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Banà era ora. Cominciamo con le lezioni ? :)

      Elimina
    2. Banà. Vabbè. Non fa niente. Siediti che ti offro da bere. Coi rock o i tumblr. Ecciao, felice che sei qui :)

      Elimina

Cosa bevi ? Ma. Soprattutto. Bevi ?